Para

31. Luglio 1821.

[1420,2]  La forza anche passeggera del corpo, oltre gli effetti altrove [ pp.96-97] [ p.115] notati, rende anche più coraggiosi del solito, e meno suscettibili al timore, anche 1421 de' pericoli straordinari ec. Quindi i giovani sono più coraggiosi de' vecchi, e disprezzatori della vita, benchè abbiano tanto più da perdere ec. contro quella osservazione ordinarissima, che principal fonte di coraggio suol essere l'aver poco a perdere ec. (31. Luglio 1821.)