Para

31. Agos. 1821.

[1596,1]  Il sopraddetto si può se non altro, e con molto maggior forza applicare a dimostrare le ingenite ed essenziali contraddizioni che rinchiude uno stato di civiltà come il presente. (31. Agos. 1821.)