Para

10. Dic. 1821.

[2242,1]  Alla p. 1128. sotto il principio. Volete ancora vedere la fratellanza e il facile scambio tra la f e il v? Osservate il nostro schifare e schivare che son lo stesso, e non si sa qual de' due sia il vero, se non che schifare può sostenersi col sostantivo schifo che forse è sua radice ( Crus. Schifo add. §. 3.), e che non si dice schivo; così schifezza ec. (10. Dic. 1821.)