Para

14. Ott. 1823.

[3684,1]  3684 Non v'è persona che riesca più intollerabile e che meno sia tollerata nella società, di uno intollerante. (14. Ott. 1823.)