Para

17. Ott. 1823.

[3713,1]  Advento as. N'ho discorso, mi pare, nella mia teoria de' continuativi [ p.1107]. Aggiungo. Qual cosa v'ha mai nel suo significato, che possa, neppure per somiglianza, farlo chiamare frequentativo? quale che non sia continuativa, e che non convenga a questo nome, e lo giustifichi, e ne sia bene dinotata? E con qual altro nome generalmente potrebb'essere indicata quella significazione, se non con quello di continuativo? (17. Ott. 1823.)