Para

31. Ott. 1823.

[3811,2]  Diminutivi positivati. Cornacchia (poet. cornice), corneja, corneille, per lo positivo cornix. Cornicula è di Orazio. V. Forcell. in Corniculans e corniculatus da corniculum diminutivo di cornu , e la Crusca in cornicolare, cornicolato, corniculato ec. { Fuseau. Figliuolo (filiolus), figliuolanza ec. Al detto altrove di scabellum, sgabello ec. aggiungi il franc. escabeau ed escabelle.} A quel che si è detto altrove [ p.2864] di flagellum aggiungi il verbo da lui fatto, cioè flagello as, mentre da flagrum non si disse flagrare. Vero è che flagrum si crede anzi derivato da flagrare ardere ec. Da flabellum flabellare, ma non da flabrum flabrare, il qual verbo, seppur esiste, è in altro senso ec. (31. Ott. 1823.)