Para

4. Nov. 1823.

[3826,3]  Reperito da reperio-ertum, ant. reperitum. V. Forcell.

[3826,4]  Manto as da maneo-mansum, ant. manitum regolare, contratto in mantum. Ovvero mantum sta per mansum mutato l's in t. Vedi ciò che altrove s'è detto in più luoghi [ pp.2928-30] circa tal mutazione ne' supini e participii, a proposito di vectum e vexum di veho, onde 3827 vectare e vexare, e ad altri propositi; e quello si riferisca a manto, e manto a quel che ivi si è detto. Mansum anomalo è dall'anomalo mansi per manui, secondo il detto altrove [ pp.3723-24] della formazione de' supini da preteriti perfetti, al che si aggiunga anche questo esempio. Da mansum è mansitare fratello di mantare, come vexare di vectare ec. (4. Nov. 1823.)