Para

23. Nov. 1823.

[3901,1]  Simile esempio a quello di traer usato talora dagli spagnuoli nel senso di tractare, come nel primo principio della mia teoria de' continuativi [ pp.1104-105], si è quello di affecter spesso usato da' francesi nel significato stesso (o simile) di afficere. V. Forcell. in affecto fin. e in affector aris; il Gloss., gli spagn. ec. (23. Nov. 1823.)