Para

31. Luglio. 1826. Bologna.

[4190,1]  Insatiatus per insatiabilis. Stazio Τhebaid. l. 6. nel luogo cit. alla nota 7. del mio Inno a Nettuno.

[4190,2]  Smerletto, diminutivo positivato di smerlo o forse di merlo. Folgore da S. Geminiano, Corona 1. di Sonetti, Sonetto di Settembre, v. 2. nei Poeti del primo secolo della lingua italiana, Firenze 1816. ap. il Monti, Proposta, vol. ult. p. CΧCIΧ. (Bologna 31. Luglio. 1826.)