Para

Firenze. Domenica 14. Ottobre. 1827.

[4294,5]  Persone la cui compagnia {e conversazione} ci piaccia durevolmente, e si usi volentieri con 4295 frequenza e lunghezza, non sono in sostanza, e non possono essere altre che quelle dalle quali giudichiamo che vaglia la pena di sforzarci e adoperarci d'essere stimate, e stimate ogni giorno più. Perciò la compagnia e conversazione delle donne non può esser durevolmente piacevole, se esse non sono o non si rendono tali da rendere durevolmente pregiabile e desiderabile la loro stima. (Firenze. Domenica 14. Ottobre. 1827.)
Fin qui si stende l'Indice di questo zibaldone di Pensieri
cominciato agli 11 Luglio, e finito ai 14 ottobre del 1827. in Firenze.