Sequence

p1467_1,p1467_2

[1467,1]  Anzi stante le dette considerazioni, io credo che tali studi (notate) non solo gioverebbero la nostra o altra lingua, ma il progresso dello spirito umano. (7. Agos. 1821.)

[1467,2]  Dico, applicando tali studi alla moda filosica. La scienza fa un progresso considerabile quando arriva a render chiara, fissa, e distinta dall'altre un'idea elementare ec. mediante un proprio nome, che è l'unico mezzo. E questa è la cosa più difficile, ma l'ultimo scopo della filosofia. Ora forse non poche idee 1468 astratte ec. che rimangono oscure nella filosofia moderna per mancanza di nome particolare, o abbastanza esatto ec. hanno forse la loro perfetta denominazione e quindi son chiare nell'antica moltiplice filosofia, o nella scolastica, o nella teologia ec. (7. Agos. 1821.)