Sequence

p3289_1,p3289_2

[3289,1]  Fator aris da for-aris-fatus. Verbo da porsi insieme con dato as, nato as, e s'altro ve n'ha (fatti tutti da un tema monosillabo.), dove l'a del participio in atus, non si muti, nella formazione del continuativo, in i. (28. Agosto 1823.)

[3289,2]  Alla p. 3246. Fatigo as da ago is (v. Forcell.) se questa etimologia è vera. (Noi abbiamo fatica, volgarmente fatiga, franc. fatigue, {+spagn. fatiga }. Che questa sia la radice di tal verbo? {+Certo ella è voce commune a tutte tre le lingue figlie.} Ma in tal caso dovrebb'ella esserlo ancora di fatisco per venir meno? il che non parrebbe probabile. V. il Gloss. se ha nulla). Ago ha dal participio actus il frequentativo actito, e dall'antico e regolare agitus l'usitato continuativo o frequentativo agito. {+Non so se mitigo as possa aver nulla che fare con questo discorso.} (28. Agos. 1823.)