Sequence

p3684_3,p3684_4

[3684,3]  Excusso as, excussabilis, excussatus, da excutio is (intorno al qual verbo e suoi affini, come concutio ec. e loro continuativi, mi pare aver detto altrove [ p.2199)], vedili nel Forcellini. (14. Ott. 1823.)

[3684,4]  Intorno alla voce anceps, di cui nella mia teoria de' continuativi [ p.1131], vedi la voce am nel Forcell. (14. Ott. 1823.)