Sequence

p3828_3,p3828_4

[3828,3]  Adito as da adeo is-itum. (4. Nov. 1823.)

[3828,4]  Al detto altrove del verbo bitere [ pp.3710-11], aggiungi quello che ha il Forcell. in adito as. E nóta come anche quell'esempio, 3829 il quale, secondo il Forcell., è appoggiato da tutte l'ottime edizioni, la coniugazione di bito fu la prima. Si adbites. Certo questo è presente congiuntivo e non futuro indicativo. {+Almeno sen può ben dubitare.} E veramente io mi maraviglio come nè per questo, nè per gli altri esempi, altrove da me esaminati, il Forcellini (e forse niun altro) si sia avveduto che bito è della prima, o anche della prima, e l'abbia pur creduto della terza, o della sola terza, oltre bitio is della 4ta ec. s'è vera voce. (4. Nov. 1823.) { Anche in adbito (che veggasi) il Forc. ha adbito is con questo solo es. di Plauto. }